Chiama marito e chiede aiuto, lui sente omicidio in diretta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Settembre 2015 13:39 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2015 13:39
Chiama marito e chiede aiuto, lui sente omicidio in diretta

Nicola Cross il giorno delle nozze

LONDRA – Ha sentito dei rumori strani in casa e ha chiamato il marito, che si trovava all’estero per lavoro, e che così ha sentito le urla di sua moglie che veniva uccisa. Nicola Cross aveva 37 anni e due figli di sei e tre anni. E’ stata ammazzata a coltellate lunedì sera nella sua casa di Hemel Hempstead, nello Hertfordshire, Regno Unito. Per il suo omicidio è stato arrestato un giovane polacco di 25 anni, Marcin Porczynski.

Lunedì sera, dopo aver messo i due figlioletti a letto, Nicola ha sentito dei rumori in casa. Ha subito telefonato a suo marito Danny, informatico di 38 anni, che quella sera era fuori per lavoro. Così lui ha sentito in diretta tutta l’aggressione alla moglie. 

Eppure quella sera stessa, poco prima della tragedia, la stessa Nicola aveva chiamato la polizia per lamentarsi di grida che provenivano da fuori, mentre un suo vicino di casa aveva telefonato agli agenti dicendo di aver visto qualcuno introdursi nella casa della donna intorno alle 11:30 di sera. Ma quelle telefonate, purtroppo, non sono servite a nulla.