Christopher Maboulou, il calciatore francese muore durante una partitella con gli amici. Cissé: “Non è possibile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Gennaio 2021 11:57 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2021 11:57
Christopher Maboulou, il calciatore francese muore durante una partitella con gli amici. Cissé: "Non è possibile"

Christopher Maboulou, il calciatore francese muore durante una partitella con gli amici. Cissé: “Non è possibile” (foto Ansa)

L’ex calciatore della Ligue 1 Christopher Maboulou, 30 anni, è morto durante una partitella con gli amici.

Maboulou, cresciuto nella giovanili dello Chateauroux, attualmente giocava nel Thonon Evian, ma durante la sua carriera era arrivato a giocare anche in Ligue 1 vestendo le maglie di Bastia e Nancy.

Nel curriculum Maboulou aveva anche un’esperienza in Grecia nel Pas Giannina.

In questo ultimo periodo il calciatore, svincolato, aveva deciso di andare a giocare nelle leghe minori con l’Evian.

Maboulou, raccontano le cronache locali, stava giocando con alcuni amici quando si è sentito male ed è crollato a terra.

La sua morte ha sconvolto il calcio francese.

Djibril Cissé, che giocava con lui nel Bastia, lo ha voluto ricordare sui social:

“Non è possibile, che tristezza. Riposa in pace fratello mio”.

Maboulou, il ricordo sui social del Bastia

Anche il Bastia lo ha voluto ricordare sui canali social:

“Alla sua famiglia e i suoi amici il club manda le sue più sincere condoglianze. Che lui riposi in pace”.

Mabaoulou, che giocava come attaccante ed era capace di giocare in tutti i ruoli del reparto offensivo ha accumulato più di 120 partite professionistiche in carriera, mettendo in bacheca  18 gol. 58 le presenze in Ligue 2 e 29 quelle nel massimo campionato transalpino con il Bastia. (Fonte: FanPage)