I cimeli nazisti dell’ispettore Derrick: una spilla con svastica, un pugnale…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2013 16:13 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2013 16:16

derrickBERLINO – Un pugnale, una piastrina identificativa del soldato 3409, una spilla con la croce uncinata su un elmetto e due pugnali stampati in rilievo: questo, e altro ancora, era contenuto in una ‘scatola dei ricordi’ appartenuta a Horst Tappert, il celeberrimo ispettore Derrick di cui, solo pochi mesi fa, si è scoperto il passato di membro delle Ss naziste.

Lo rivela il quotidiano Bild, che a proposito dei cimeli di Tappert cita un collezionista tedesco. ”Ho avuto tutto dal figlio di un camerata delle Ss di Horst Tappert”, confessa al tabloid Friedhelm Wagner di Bad Arolsen, in Assia. Secondo il collezionista la vicinanza dell”ispettore più amato della tv’ agli ex compagni è andata molto oltre la fine della guerra. ”Tappert veniva spesso agli incontri dei camerati. Persino quando già aveva iniziato a lavorare per la televisione, fino al 1971. Allora ha affidato a un suo amico tutte queste cose”, spiega ancora Wagner. Tappert era riuscito a tenere segretissimo il suo passato di soldato delle Ss, per tutta la vita. Solo lo scorso aprile, a cinque anni dalla sua scomparsa, era venuta alla luce quell’ingombrante appartenenza.