Clare Morgane, ex star per adulti pubblicizza il noto champagne. Conte furioso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 dicembre 2017 17:49 | Ultimo aggiornamento: 28 dicembre 2017 20:42
clara-morgane-champagne

Clare Morgane, ex star per adulti pubblicizza il noto champagne. Conte furioso

ROMA – Una ex star di film per adulti è il volto scelto dal prestigioso marchio di champagne Charles de Cazanove. Lei è Clara Morgane e la scelta ha scatenato le ire di un conte e discendente del casato nobiliare che dà il nome al prestigioso champagne. Il conte Loïc Chiroussot de Bigault de Cazanove non ha apprezzato affatto la scelta, tanto da portare in tribunale il prossimo 9 gennaio gli attuali proprietari del marchio per difendere l’onore della sua famiglia.

Francesco Tortora sul Corriere della Sera scrive che il nobile ha ritenuto decisamente offensiva la scelta di immortalare l’ex pornostar in posa provocante con una bottiglia del famoso champagne rosé. Un accostamento di nomi, e reputazioni, che proprio non è andato giù al nobile:

“I nomi di Clara Morgane e della famiglia del conte sono accostati e ogni bottiglia di questa produzione limitata costa 50 euro: «Sono davvero scioccato – ha dichiarato il conte a “L’Union”, quotidiano locale della regione francese Champagne -. È semplicemente oltraggioso! Vengo da una grande famiglia di nobili francesi che si sono distinti nella Resistenza… Associare questo marchio a una persona che ha realizzato film pornografici è  inconcepibile».

Charles de Bigault de Cazanove, trisavolo del conte, fondò nel 1811 l’azienda di champagne che fu gestita dalla famiglia fino agli anni ’80, quando è stata venduta. Il nome del marchio è rimasto invariato e gli attuali proprietari non hanno voluto commentare la vicenda. Il conte ha spiegato di non avere «nulla contro questa signora» ma di voler difendere «i suoi diritti ereditari e patrimoniali». «Ci è stato concesso un titolo nobiliare da San Luigi (re Luigi XI). I miei antenati si rivolterebbero nella tomba. Il generale de Gaulle era un amico di famiglia e anche lui si sarebbe rivoltato nella tomba».

Se il conte ha portato in tribunale gli attuali proprietari, la ex star di film per adulti e ora personaggio televisivo molto famoso Oltralpe ha commentato la questione con tono scherzoso:

“«Immagino che questa vicissitudine non gli abbia impedito di assaggiare il nostro delizioso nettare – ha ironizzato -. Propongo di mandargli una bottiglia in modo che possa avere un buon momento di emozioni liberatorie»”.