Calcio. Dublino, attesa per 20 anni la prima partita tra Irlanda e Inghilterra

Pubblicato il 6 Giugno 2015 19:01 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2015 19:03
Lo stadio di Dublino

Lo stadio di Dublino

IRLANDA, DUBLINO – Una sfida attesa 20 anni. Era il 1995 quando a Dublino la partita tra Irlanda e Inghilterra veniva sospesa dopo meno di mezz’ora a causa dei violenti scontri tra le due tifoserie. Da allora le due nazionali non si sono più incontrate in Irlanda. L’ultimo confronto risale al 2013, quando la rete di Frank Lampard aveva spezzato il sogno irlandese (alimentato dal gol di Shane Long) di espugnare Wembley.

Domenica , all’ora di pranzo proprio per minimizzare il rischio di nuovi incidenti, sarà solo un’amichevole, pur dall’alto valore simbolico. Negli ultimi mesi sono stati numerosi i gesti di distensione e rappacificazione da entrambe le parti, con la Regina Elisabetta e il Principe Carlo impegnati in prima persona.

I Tre Leoni sono imbattuti nelle otto partite seguite alla figuraccia mondiale in Brasile: da allora sette vittorie e un pareggio, primi a punteggio pieno nel gruppo E di qualificazione a Euro 2016. E da Dublino la squadra di Roy Hodgson volerà direttamente in Slovenia per il sesto incontro di qualificazione, in programma tra una settimana. Tutti a disposizione per Hodgson che però terrà a riposo Wayne Rooney per provare Charlie Austin.