Cobie Grimshaw morto a 2 anni, è rimasto intrappolato nella corda della tenda

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Ottobre 2020 14:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2020 14:44
Cobie Grimshaw morto a 2 anni, è rimasto intrappolato corda della tenda

Cobie Grimshaw morto a 2 anni, è rimasto intrappolato nella corda della tenda (foto Ansa)

Tragedia in Cornovaglia dove il piccolo Cobie Grimshaw, di appena 2 anni, è morto rimanendo intrappolato nella tenda.

Una riunione di famiglia in Cornovaglia è terminata in tragedia, il piccolo Cobie Grimshaw, di appena 2 anni, è morto strangolato nella corda che serviva per legare le tende.

Stando alla ricostruzione della BBC, Grimshaw sarebbe rimasto intrappolato mentre saltava sul divano davanti alle tende.

Il bambino era euforico perché era venuta a trovarlo la nonna materna. Infatti Cobie era legatissimo sia alla mamma, con la quale viveva, che alla nonna. 

Per motivi di distanza, la nonna veniva a trovarlo in poche occasioni. Questa era una di quelle. 

Il fatto è avvenuto lo scorso aprile ma è stato reso noto solamente oggi perché le indagini hanno verificato che si trattasse solamente di una tragedia. I familiari del bambino non hanno avuto alcuna colpa.

La storia è andata così. La nonna è andata a trovare il piccolo Cobie. Poi la signora è andata in cucina per aiutare la figlia, cioè la mamma di Cobie, a preparare il tè. 

Infatti l’ora del tè è un rituale irrinunciabile per gli inglesi. Mentre entrambe le signore erano in cucina, il piccolo Cobie saltava di gioia sul divano di casa. 

Poi è rimasto incastrato nella corda che legava le tende fino a morire strangolato. Stando a quanto stabilito dai medici, il bambino è deceduto per lesioni cerebrali irreversibili che lo hanno condannato ad un arresto cardiaco.