Colf riceve per errore 225mila euro di stipendio. E fugge con i soldi

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2019 13:05 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2019 13:05

(Foto Ansa)

BERLINO – Riceve per errore uno stipendio da 225mila euro, anziché i soliti 340 euro mensili. E quando il datore di lavoro le chiede indietro la differenza lei prima tenta di ricattarlo e poi si dà alla fuga con tutti i soldi. 

Questa surreale storia, racconta l’agenzia AdnKronos, arriva dalla Germania, e precisamente dalla città di Osnabrück, nella Bassa Sassonia. 

Qui un anno fa una donna delle pulizie di 27 anni si è ritrovata la bella sorpresa sul conto corrente. Un errore, ma lei non c’ha pensato due volte, e ha deciso di tenersi quel che le era stato involontariamente donato. Pur di non restituire il denaro la giovane donna è fuggita in Bulgaria.

La vicenda, però, è finita in tribunale. La colf, però, all’udienza che si è celebrata ad Osnabrück, non si è mai presentata. “Sembra che non abbia ricevuto la citazione in tempo”, ha fatto sapere un portavoce del tribunale.

La vicenda risale al giugno del 2018 ma fino ad ora non ha ancora trovato una soluzione. Nel frattempo la donna è stata sanzionata con una multa da 1.200 euro. Dal suo conto corrente, però, sono spariti circa 100mila euro, svaniti nel nulla attraverso una serie di operazioni difficilmente tracciabili. (Fonte: AdnKronos)