Compiti, due genitori su tre aiutano i figli: ma così i ragazzi imparano meno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2015 14:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2015 14:46
Compiti, due genitori su tre aiutano i figli: ma così i ragazzi imparano meno

Compiti, due genitori su tre aiutano i figli: ma così i ragazzi imparano meno

ROMA – Due genitori su tre aiutano i figli a fare i compiti a casa. Uno su sei, addirittura, sbircia su Google le risposte che non sa o che non ricorda.

Ma, dice una ricerca della University of Texas, maggiore è il coinvolgimento di mamma e papà nei compiti a casa, minore è il rendimento dei figli. In altre parole: seguirli troppo quando studiano diminuisce le capacità di apprendimento e di autonomia dei ragazzi.

La ricerca è stata condotta nel Regno Unito ma i risultati possono suonare familiari anche ai genitori italiani. Per esempio: algebra e geometria sono le materie che in assoluto mettono più in difficoltà i genitori che si trovano nell’imbarazzante situazione di non saper rispondere ai quesiti dei figli. Per non parlare di neutroni, protoni, atomi...

Non solo: i genitori maggiormente coinvolti spesso entrano in competizione con i figli, con gli altri genitori e si sentono anche giudicati (seppur indirettamente) dagli insegnanti. Insomma un ulteriore stress.