Elisabetta e i corgi, l’ex chef della Regina rivela: “Dovevo cucinare anche per loro”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 10 Giugno 2020 6:49 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2020 20:13
Elisabetta e i corgi, l'ex chef della Regina rivela: "Dovevo cucinare anche per loro"

Elisabetta e i corgi, l’ex chef della Regina rivela: “Dovevo cucinare anche per loro” (foto ANSA)

LONDRA – Gli amati corgi di Elisabetta II erano royal a tutti gli effetti, trattati con il massimo riguardo.

Darren McGrady, ex chef della sovrana definisce la cucina di Buckingham Palace come un ristorante per gli amici a quattro zampe della regina, ogni giorno preparava il pasto.

McGrady, 58 anni, per 15 anni al servizio dei royal, su YouTube ha condiviso le ricette ideate per i corgi.

Avevano un loro menu, ad esempio coniglio e fegato mescolati a cavolo e riso.

All’epoca in cui Darren lavorava a Buckingham Palace la regina aveva 12 corgi. Dormivano nella “stanza dei corgi” in ceste di vimini e due domestici portavano il pasto dalla cucina.

“Quando ho iniziato a lavorare a Buckingham Palace pensavo di dover cucinare per re, regine, presidenti, non per i cani della regina”, racconta McGrady.

“Ho fatto anche quello ma uno dei primi compiti è stato cucinare per i cani. Preparare pietanze fresche ogni giorno, il loro menu”.

Darren spiega che la cosa più importante era assicurarsi che non fossero rimaste ossa nella carne, tagliata in minuscoli pezzi, poiché i cani rischiavano di soffocare.

Una volta che il cibo era pronto, i domestici portavano il cibo ai corgi e la regina spesso dava loro da mangiare.

Lo chef ricorda che i cani partivano in viaggio con la regina e lo staff nelle varie residenze.

Nelle case “più piccole”, come Sandringham, i cani correvano in cucina, come accade in qualsiasi famiglia.

Ha spiegato che i reali hanno avuto dei corgi dal 1933, quando il papà della regina, Giorgio VI, ne portò a casa una che fu chiamata Dookie.

“Per il 18° compleanno alla Regina le fu regalata Suzanne, e da allora ne ha avuti più di 30”.

Darren ha spiegato che la regina attualmente non ha corgi puri ma un incrocio tra corgy e bassotto. (Fonte Daily Mail)