Coronavirus, ammucchiata in pieno isolamento a Barcellona: otto persone arrestate

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 24 Marzo 2020 10:54 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2020 10:54

BARCELLONA – Mentre tutta la Spagna è stata posta in isolamento per contenere la diffusione del coronavirus, che per ora ha causato oltre duemila morti in terra iberica, a Barcellona c’è chi ha pensato di concedersi un po’ di distrazione organizzando una ammucchiata. Il fatto è accaduto venerdì scorso.

Una trentina di invitati. Il luogo prescelto un appartamento nella centralissima Carrer de Casp. E per non farsi mancare niente anche cocaina ed ecstasy. 

Il quotidiano El Pais ha raccontato che forze dell’ordine sono entrate in azione dopo aver ricevuto una soffiata da parte di uno degli invitati che, declinato l’invito, ha chiamato la polizia fornendo l’orario e il luogo esatto in cui si sarebbe svolto l’incontro a luci rosse. 

La Polizia, giunta sul posto, ha fermato otto persone. Sono stati compiuti anche dei tamponi, visto che uno dei partecipanti tossiva ripetutamente. Fortunatamente il test era negativo. I fermati sono stati poi arrestati. (fonte EL PAIS)