Coronavirus, anziana 80 anni viola quarantena per portare droga alla nipote

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Marzo 2020 14:54 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2020 14:54
Coronavirus anziana viola quarantena per portare droga alla nipote

Coronavirus anziana viola quarantena per portare droga alla nipote (Foto archivio ANSA)

ROMA – Una donna di 80 anni è uscita di casa violando la quarantena del coronavirus in Spagna per portare alla nipote la droga e ha insultato gli agenti che l’hanno fermata. L’episodio è avvenuto a Villafranca, in Spagna, e la donna è stata denunciata.

Secondo quanto ricostruito, la polizia ha fermato un’anziana di 80 anni per aver violato le norme sulla quarantena, ma quando è stata perquisita è stata trovata in possesso di tre dosi di anfetamina. Agli agenti ha detto: “Sto portando lo speed a mia nipote”. La donna è stata denunciata sia per violazione della quarantena che per possesso di stupefacenti.

L’anziana allora ha iniziato a inveire contro gli agenti, gridando mentre si alzava la gonna: “Provate a controllare anche qui”. Un comportamento che le è costata anche una denuncia per insulti a pubblico ufficiale e atti osceni in luogo pubblico. 

Secondo i dati diffusi in Spagna, che conta più di 94mila casi di contagio e oltre 8100 decessi dall’inizio dell’emergenza, sono state tantissime le violazioni della quarantena, che hanno portato a più di 180mila denunce o multe e a 1534 arresti in tutto il paese. 

(Fonte Leggo)