Coronavirus, Difesa della Gran Bretagna testa repellente per insetti contro il virus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2020 14:04 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 14:04
Repellente coronavirus, Difesa Gb testa sostanza contro virus

Repellente coronavirus, Difesa Gb testa sostanza contro virus (Foto archivio ANSA)

LONDRA – Testare un repellente per insetti contro il coronavirus: questo l’esperimento di un laboratorio della Difesa della Gran Bretagna.

La sostanza è presente in un repellente per insetti potrebbe essere utile anche per uccidere il ceppo di coronavirus che causa il Covid-19.

Il citriodiol è conosciuto in chimica per essere efficace nel repellere gli insetti.

In alcuni casi, si è dimostrato efficace nella distruzione di certi tipi di coronavirus.

Da qui l’idea di testarne l’uso anche contro il ceppo che ha provocato l’attuale pandemia.

Le analisi saranno compiute nel laboratorio di Scienza e Tecnologia della Difesa di Porton Down.

Si tratta di una struttura militare ritenuta molto segreta e controversa.

La struttura era finita al centro delle cronache durante il caso Skripal, dove venne individuato il gas nervino usato contro l’ex spia del Kgb e la figlia.

Secondo SkyNews, già dalla scorsa settimana ad alcuni soldati è stato dato il Mosi Guard, un repellente spray contro gli insetti che contiene il citriodiol.

Secondo fonti interne, priorità verrà data ai militari impegnati in prima linea nelle operazioni contro il Covid-19.

L’uso del repellente sarà facoltativo, non obbligatorio, insieme ai dispositivi di protezione personale.

Oltre alle indicazioni di lavarsi le mani e mantenere il distanziamento sociale. (Fonte: AGI)