Coronavirus in Europa: nuovo record di casi in Francia. In Germania sfiorati i 3mila

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2020 20:26 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2020 20:26
Coronavirus in Europa

Coronavirus in Europa: nuovo record di casi in Francia. In Germania sfiorati i 3mila (foto ANSA)

Coronavirus, la situazione dei contagi negli altri Paesi europei. Nuovo record in Francia (18.746 casi), in Germania si sfiorano i 3mila nuovi casi.

Mentre in Italia schizzano i contagi per coronavirus e per la prima volta dopo quasi sei mesi tornano a sfondare la soglia dei 3mila casi in un solo giorno, in Europa la situazione non è delle migliori.

Ecco la situazione di mercoledì 7 ottobre dei casi di coronavirus in Europa.

Nuovo record di casi in Francia

Nuovo record di casi di coronavirus in 24 ore in Francia, 18.746 da ieri, con un tasso di positività ulteriormente cresciuto, al 9,1%.

Aumenta di 80 anche il numero delle vittime da ieri, per un totale da inizio epidemia di 32.445 fra ospedali, case di riposo e istituti per disabili. I dati sono stati diffusi da Santé Publique. 

Stabile la situazione nel Regno Unito

Non diminuisce di intensità l’ondata di nuovi casi di coronavirus nel Regno Unito, sebbene vi sia un lieve calo rispetto a ieri.

Le autorità sanitarie hanno accertato 14.162 nuovi contagi, portando il totale dall’inizio della pandemia a 544.275 casi accertati.

I nuovi decessi da Covid-19 sono stati 70, portando il totale a 42.515. Ieri, erano stati registrati 14.542 nuovi casi e 76 decessi.

In Germania quasi 3mila nuovi casi

Il numero delle nuove infezioni in Germania ha stabilito un nuovo record da aprile: sono 2898 nelle ultime 24 ore, come rende noto il Robert Koch Institut.

E’ il numero più alto dal picco di venerdì scorso, quando se ne erano registrate 2673, contando che nel fine settimana molti uffici sanitari locali non trasmettono i dati che registrano quindi una periodica flessione.

Cresce il numero di pazienti in terapia intensiva (449), circa 100 in più rispetto alla settimana scorsa, e altrettanto aumentano i pazienti attaccati al respiratore (219).

Ma i posti liberi in terapia intensiva sono ancora circa 8900, riferisce il Tagesschau. Dall’inizio della pandemia gli infettati sono oltre 306.000, mentre sono 267.700 i guariti e 9562 i morti. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 16.

La situazione in Spagna

Sono 10.491 i contagi e 76 i morti per coronavirus in Spagna nelle ultime 24 ore.

I dati forni dal ministero della Salute, scrive El Pais, riflettono una diminuzione della diffusione del virus a Madrid, 2.853 nuovi casi rispetto ai 5.187 segnalati il giorno precedente.

Nuova stretta in Islanda

L’Islanda ha annunciato nelle scorse ore una stretta sulle misure anti covid, per contrastare una netta rimonta dei casi che si registra dalla metà di settembre.

A partire da domani tornano quindi in vigore alcune delle restrizioni già adottate nel paese nella scorsa primavera.

Ripristinata la chiusura di palestre, bar e discoteche e il divieto di assembramenti oltre le 20 persone”per due o tre settimane”, ha riferito il ministero islandese della Sanità. (fonte ANSA)