Coronavirus, in Francia poliziotta ferita durante un controllo: colpita alla testa da un sasso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 10:59 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 10:59
Coronavirus, in Francia poliziotta ferita durante un controllo: colpita alla testa da un sasso

Coronavirus, in Francia poliziotta ferita durante un controllo: colpita alla testa da un sasso (foto ANSA)

PARIGI – Colpita alla testa da un sasso, un’agente di polizia di 23 anni è rimasta gravemente ferita a Beauvais, uno dei primi focolai di coronavirus. L’agente faceva parte di una pattuglia che ieri pomeriggio, 24 marzo, ha fermato un gruppo di una dozzina di persone per un controllo legato ai divieti di circolazione imposti per l’emergenza sanitaria.

Mentre la pattuglia si apprestava a controllare i certificati di movimento quando è partito un lancio di sassi e la poliziotta è stata colpita alla testa. L’agente è stata operata all’ospedale di Amiens per la rimozione di un ematoma cerebrale. Alle 23 è stata dichiarata stabile e fuori pericolo. Sono stati arrestati due fratelli di 17 e 22 anni. Si cerca ancora la persona che ha lanciato il sasso contro l’agente. 

In Francia sono aumentati di 2.444 i casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, mentre i decessi sono stati 240: lo ha annunciato il direttore generale della Sanità, Jerome Salomon. Il totale dei contagiati è di 22.300, i morti sono 1.110. Salomon ha aggiunto che la Francia pratica ormai quasi 10.000 test al giorno e che nelle prossime settimane questa cifra raddoppierà e poi triplicherà.(fonti AGI – ANSA)