Coronavirus Germania, nuovo focolaio in Baviera: 174 positivi, 500 braccianti in quarantena

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2020 15:23 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2020 15:23
Coronavirus Germania, nuovo focolaio in Baviera: 174 positivi, 500 braccianti in quarantena

Coronavirus Germania, nuovo focolaio in Baviera: 174 positivi, 500 braccianti in quarantena

Un nuovo focolaio di coronavirus spaventa la Germania. Accade in Baviera dove 500 braccianti sono ora sottoposti a quarantena.

L’allarme è scattato in una azienda agricola di Mamming, in Baviera, la stessa regione da cui è partito il primo cluster d’Europa e poi teatro di un nuovo bacino di infezioni a maggio, in un mattatoio.

Tutti i lavoratori dell’azienda sono stati sottoposti al tampone e costretti alla quarantena. Finora sono 174 i casi di contagio registrati.

I 3300 abitanti del villaggio di Mamming avranno la possibilità di fare test volontari. Lo ha detto il ministro della Salute bavarese, Melanie Huml.

La popolazione locale è stata comunque invitata alla calma, in quanto non si ritiene che ci siano stati contatti esterni alla fattoria.

Nell’azienda agricola lavorano attualmente lavoratori stagionali dall‘Ungheria, Romania e Bulgaria per la raccolta dei cetrioli.

“L’epidemia da coronavirus non è finita e non perdona alcuna disattenzione: dobbiamo stare attenti che non arrivi una seconda ondata” ha detto il governatore della Baviera, Markus Soeder via Twitter.

“Il nostro protocollo in Baviera prevede quanto segue: tutte le aziende nella stagione della raccolta devono essere controllate per verificare le misure sanitarie, che i lavoratori stagionali siano sottoposti a test obbligatori e che in caso di violazione le multe siano aumentate a 25.000 euro”, prosegue Soeder. (Fonte: Ansa).

Coronavirus Germania, gli ultimi numeri

Anche un paese modello come la Germania è ancora alle prese con l’emergenza. Nel Paese sono 205mila i casi totali.

Nella giornata di ieri, il bollettino medico ha riportato 305 nuovi casi di Covid-19 in 24 ore, qualcuno in più rispetto agli ultimi dati registrati in Italia. 

Sale anche il tasso di contagio Rt. Infatti mentre nella giornata di sabato il tasso di contagio si attestava sull’1,08, attualmente il valore RT è salito a 1,24.