Coronavirus, in Francia tremila persone vestite da Puffi sfidano l’epidemia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2020 0:08 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2020 0:08
Coronavirus, in Francia tremila persone vestite da Puffi sfidano l'epidemia

Coronavirus, in Francia tremila persone vestite da Puffi sfidano l’epidemia (foto ANSA)

PARIGI – Nonostante l’emergenza Coronavirus, in un paese del nord della Francia, Landerneau, ben 3.500 persone si sono riunite mascherate da Puffi, battendo il record del mondo di sempre per raduni del genere. Lo ha reso noto la radio France Bleu Breizh Izel.

Il conto dei presenti – le cui foto hanno invaso i social – verrà convalidato da un notaio e inviato poi al Guinness dei primati. La sfida era stata lanciata dagli organizzatori del “Carnevale della luna stellata”, che si svolge nella zona: battere il record stabilito l’anno scorso dalla città tedesca di Lauchringen con 2.762 Puffi.

Una iniziativa che però, vista l’emergenza in corso, non è passata inosservata. L’agenzia francese France Press ha pubblicato un video su Twitter con le immagini del raduno, che aveva l’obiettivo di essere l’evento di questo tipo con maggior partecipazione di sempre. Nel video si sente un “Puffo” prenderla con ironia: “Pufferemo il coronavirus”, ha detto. E la reazione del web non si è fatta attendere. “Come si dice idioti in francese?”, “Sono pazzi”, due esempi su migliaia di risposte da ogni parte del mondo a post e tweet sulla notizia. Una valanga di insulti e commenti negativi sull’idea di un raduno del genere in tempi in cui ogni assembramento è ovviamente, una potenziale e pericolosissima bomba virale. (fonte France Press)