Coronavirus, William e Kate prendono le redini della Firm, mentre Carlo è positivo ed Elisabetta in isolamento

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Marzo 2020 9:39 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2020 9:41
Coronavirus, William e Kate prendono le redini della Firm, mentre Carlo è positivo ed Elisabetta in isolamento

Coronavirus, William e Kate (nella foto Ansa) prendono le redini della Firm, mentre Carlo è positivo ed Elisabetta in isolamento

LONDRA  –  Mentre il principe Carlo è risultato positivo al coronavirus, la regina Elisabetta si è ritirata nel castello di Windsors insieme al principe consorte Filippo e Meghan Markle e Harry sono ritornati in Canada, si fa sempre più strada l’ipotesi che William e Kate Middleton possano prendere le redini della ‘Firm’, l’azienda, come la stessa sovrana chiama la casa reale britannica. 

Lei, Elisabetta, 94 anni fra un mese, si è ritirata per tempo prima in Scozia, nell’amata Balmoral, e poi a Windsor, raggiunta in elicottero dal marito, 98 anni. 

In linea dinastica a succedere alla regina toccherebbe proprio a Carlo, 72 anni, ma il coronavirus (mai nome fu più azzeccato) potrebbe far saltare anche la breve successione all’eterno principe. 

Oltretutto, come non mancano di segnalare i tabloid inglesi, il premier Boris Johnson ha consigliato agli ultra settantenni dodici settimane di isolamento.

In questo scenario gli unici, almeno per il momento, sani, giovani e disponibili sono proprio i duchi di Cambridge. Del resto, come ricorda il Daily Mail, il principe William, 37 anni, è stato il primo membro della Casa reale a parlare alla nazione durante la crisi da coronavirus. Lo ha fatto con un video pubblicato la scorsa settimana.

E insieme alla moglie, 38 anni, venerdì scorso ha visitato un centro del Servizio sanitario nazionale. Se la regina ancora non ha deciso, molti inglesi hanno già scelto chi dovrà succederle. (Fonti: Ansa, The Daily Mail)