Corte Ue, una foto non può ‘passare’ tra i siti web senza l’ok dell’autore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2018 14:29
Corte Ue, una foto non può 'passare' tra i siti web senza l'ok dell'autore

Corte Ue, una foto non può ‘passare’ tra i siti web senza l’ok dell’autore

ROMA – Pubblicare su un sito internet una foto, liberamente accessibile su un altro sito internet con l’autorizzazione dell’autore, richiede una nuova autorizzazione da parte dell’autore, perché la foto viene messa a disposizione di un pubblico nuovo: lo ha stabilito la Corte Ue di Giustizia.

La sentenza riguarda un caso di violazione di diritto d’autore: un fotografo tedesco aveva autorizzato un sito web di viaggi a pubblicare una sua foto, scaricata poi da un’alunna di un liceo nel Land della Renania ed inserita sul sito della scuola per illustrare un progetto scolastico. Il fotografo ha fatto causa contro il Land della Renania per violazione dei diritti d’autore.

La Corte, chiamata in causa, ha dato ragione all’autore della foto perché la nuova pubblicazione si rivolgeva ad un “pubblico nuovo” e quindi aveva bisogno di una nuova autorizzazione.

Investito della questione – segnala Confindustriaradiotv.it – il Bundesgerichtshof (Corte federale di giustizia, Germania) ha deciso di sottoporre alla Corte la seguente questione pregiudiziale: “Se l’inserimento in un proprio sito Internet accessibile al pubblico di un’opera, liberamente disponibile su un sito Internet di terzi per tutti gli internauti con l’autorizzazione del titolare del diritto d’autore, costituisca una messa a disposizione del pubblico ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, della direttiva 2001/29/CE, qualora l’opera venga prima copiata su un server e poi caricata sul proprio sito Internet”.