Covid non risparmia il cane di Boris Johnson. Ammalato con il padrone. ora è guarito

di Giampaolo Scacchi
Pubblicato il 1 Dicembre 2020 9:37 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2020 9:37
Covid non risparmia il cane di Boris Johnson (cane e padrone nella foto). Ammalato con il padrone. ora è guarito

Britain’s Prime Minister and Conservative Party leader Boris Johnson holds his dog Dilyn after voting in the general election at Methodist Central Hall, Westminster, London, Thursday, Dec. 12, 2019. The general election in Britain on Thursday will bring a new Parliament to power and may lead to a change at the top if Prime Minister Boris Johnson’s Conservative Party doesn’t fare well with voters. Johnson called the early election in hopes of gaining lawmakers to support his Brexit policy. (ANSA/AP Photo/Alberto Pezzali) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved]

Covid ha contagiato anche il cane di Boris Johnson. Che ora fortunatamente è guarito. Così almeno sperano gli inglesi e gli amici degli animali.

Covid a Downing street, dove al numero 10 risiede e lavora il primo ministro britannico. Fu infettato lo stesso Boris Johnson, furono infettati anche molti suoi collaboratori. Ma non basta: il quotidiano Sun rivela che anche il cane di Johnson, Dilyn, si è beccato il coronavirus. Ora, precisa Giampaolo Scacchi, il cagnolino fortunatamente è guarito. O almeno così sperano gli inglesi e gli amici degli animali.
 
Quando nel marzo scorso il coronavirus si è diffuso al n. 10 di Downing Street, riferisce Giampaolo Scacchi, Boris Jhonson – all’epoca risultato positivo – ha temuto che il cucciolo adottato Dilyn, fosse rimasto contagiato.
 
Il jack russell, riporta il Sun, non era pimpante come sempre, aveva il respiro affannoso e rifiutava di uscire per la consueta passeggiata.

In quel momento il primo ministro era ricoverato in terapia intensiva. La fidanzata Carrie Symonds era in autoisolamento e aveva scattato un selfie mentre abbracciava Dilyn. In quei giorni di fine aprile la Symonds diede alla luce il loro bambino. A fine aprile anche Johnson fu dichiarato guarito e tornò ufficialmente al lavoro.

Una fonte ha riferito:”È noto che il virus fosse circolato a Downing Street, ma sembra che abbia colpito anche il piccolo Dilyn.

“Non è stata testata dunque non possiamo esserne certi, ma è accaduto più o meno nello stesso periodo in cui Carrie aveva contratto il virus.

Dilyn “era apatico, stanco e non saltava molto”.

“Ripensandoci, è molto probabile che l’abbia contratto.

“Fortunatamente, come il Primo Ministro, si è ripreso completamente ed è sano come un pesce”.

Secondo gli esperti i cani possono contrarre il Covid-19, ma presentano  solo lievi sintomi della malattia.

Il parere ufficiale del governo britannico è che “non ci sono prove che il coronavirus si trasmetta tra animali da compagnia o che gli animali contagino gli esseri umani”. Invece secondo gli scienziati gli animali possono infettarsi e infettare