Cristiano Ronaldo migrante fiscale? 100mila euro di tasse da noi per 54 mln di guadagni all’estero

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 11 luglio 2018 9:18 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2018 11:04
Cristiano Ronaldo migrante fiscale? 100mila euro di tasse da noi per 54 mln di guadagni all'estero

Cristiano Ronaldo migrante fiscale? 100mila euro di tasse da noi per 54 mln di guadagni all’estero

ROMA – Cristiano Ronaldo, piove sul bagnato. Non solo l’euro al secondo, i 58 euro al minuto, i 3500 l’ora, gli 83 mila al giorno e via conteggiando quanto fa 30 milioni e spicci netti all’anno di (si fa per dire) stipendio. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Non solo, per Cristiano Ronaldo anche il robusto vantaggio di pagare qui da noi in Italia appena 100 mila euro di tasse sui 54 milioni stimati di guadagni realizzati all’estero.

Tutto legale, tutto in regola. Nella concorrenza (ai più ignota) che gli Stati si fanno per attirare entro i propri confini i possessori di grandi patrimoni, l’Italia ha di recente fatto una legge per cui se non vivevi o risiedevi in Italia da almeno nove anni e se trasferisci il tuo domicilio fiscale e la tua residenza in Italia allora paghi di Irpef sui guadagni realizzati all’estero un forfait appunto di 100 mila euro.

Centomila euro sono l’Irpef che paga un italiano residente con un reddito di circa 250 mila euro annui. Ronaldo sta parecchio sopra come reddito. E non è che pagherà solo 100 mila euro. Una trentina di milioni di tasse per lui la pagherà la Juventus, l’ingaggio infatti è pari a 60 milioni per quattro anni.

Sul resto, sul resto oltre allo stipendio biancore da due milioni e mezzo al mese, Ronaldo può andare di forfait a norma di legge. Centomila e via. Magari centomila più 25 mila se ci mettiamo sopra, semprea norma di legge, gli introiti all’estero di un familiare. Ronaldo e Georgina: 125 mila di tasse e non se ne parli più. Centoventicinquemila euro forfait di che? Non è facile rispondere. Patrimonio stimato di Ronaldo sparso in vari investimenti e depositi: 300 milioni. Fatturato stimato delle sue attività: 400 milioni annui. Guadagni…fate un po’ voi.

Su questi guadagni Ronaldo in Italia può pagare 100 mila di tasse e via. Una voce maligna dalla Spagna ricorda che in Spagna Ronaldo l’hanno appena castigato con una multa da 18 milioni di euro perché nascondeva guadagni al Fisco spagnolo. Una voce maligna dice dalla Spagna che tra i tanti motivi della scelta professionale e di vita di Cristiano Ronaldo ci sia stata anche una condizione di…migrante fiscale.

Ronaldo migrante fiscale, venuto in Italia anche perché con 100 mila di tasse sui guadagni esteri (milioni) nessuno gli rompe le scatole. Ronaldo migrante fiscale, buona questa. Girarla a Salvini. Vedrai che la approva e su facebook legifera che i profughi che fuggono dalle tasse, i migranti fiscali appunto, possono sbarcare. Non solo nei porti, anche negli aeroporti. Ovviamente qualunque sia il colore della pelle.