Gb, gli italiani criticano i “sandwich lasagne” lanciati dalla catena Tesco: “Falsa pubblicità”

Pubblicato il 21 Settembre 2010 - 16:25 OLTRE 6 MESI FA

I “sandwich lasagne” della catena inglese Tesco sono finiti nel mirino delle associazioni italiane del settore alimentare. Federalimentare ha aspramente criticato il panino lanciato dal supermercato britannico nel mese di luglio, dicendo che non era degno di essere associato al classico piatto di pasta al forno.

Una forte critica è riservata alla confezione del prodotto, che contiene parole italiane ed è marchiata dal tricolore: elementi che, secondo Federalimentare, indurrebbero i consumatori a pensare che si tratti di un alimento effettivamente italiano. In realtà i “lasagne sandwich” sono prodotti a Dagenham e Detroit.

Il panino, ad alto tasso calorico, costa 2.50 sterline: il panino consiste in un ripieno costituito da carne macinata, sfoglie di pasta e una salsa cremosa, racchiuso tra due fette di pane bianco.

Solo nell’Unione Europea, hanno sottolineato i Giovani di Federalimentare, il business dell’ “Italian sounding” è pari a 26 miliardi di euro, a fronte di un export alimentare che vale 12,4 miliardi di euro: questo significa che per ogni prodotto autentico ne esistono circa due falsi.