Cyberattacco. Europol, colpiti 100 mila sistemi in 150 Paesi

Pubblicato il 14 Maggio 2017 15:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2017 15:11
Hacker

Hacker

GB, LONDRA – Il cyberattacco lanciato nei giorni scorsi ha colpito i sistemi di 100 mila organizzazioni in 150 Paesi. Ne dà notizia Europolsecondo cui il numero dei computer di privati colpiti potrebbe essere ancora più alto.

E’ ancora troppo presto per ipotizzare chi ci sia dietro l’attacco e per quali ragioni, se ce ne sono, lo abbia lanciato. “Siamo di fronte ad una escalation – ha detto il capo di Europol, Rob Wainwright, in una intervista ad Itv.

”Il numero dei sistemi colpiti potrebbe continuare a crescere quando lunedi le persone tornano a lavorare”.