Daddy Yankee, sosia si fa aprire la cassaforte e ruba gioielli per 2 milioni di euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 agosto 2018 5:30 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2018 21:18
Daddy Yankee derubato da sosia: si fa aprire cassaforte e la svaligia

Daddy Yankee, sosia si fa aprire la cassaforte e ruba gioielli per 2 milioni di euro

VALENCIA – Un perfetto sosia di Daddy Yankee, star di Despacito, si è fatto aprire la cassaforte della camera d’albergo dove il vero rapper alloggiava e ha rubato diamanti e gioielli per 2 milioni di euro. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un travestimento così ben fatto da trarre in inganno il personale dell’Hotel Melia di Valencia, che non ha notato le differenze con la star portoricana che insieme a Luis Fonsi ha lanciato il famoso tormentone.

A confermare la notizia del furto è stato via Twitter l’ufficio stampa del rapper, che però ha annunciato di mantenere il silenzio stampa per non ostacolare in alcun modo le indagini. Secondo una prima ricostruzione, un uomo travestito da Daddy Yankee è entrato nell’hotel, poi nelle camere del rapper e dei membri del suo staff ed è fuggito con un bottino dal valore di oltre 2 milioni di dollari tra gemme, gioielli, diamanti, una catena d’oro e oltre 2500 dollari in contanti. La polizia spagnola indaga sull’accaduto per recuperare la refurtiva.