Decapita la madre disabile con una spada, poi mette la testa nel freezer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2020 15:05 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2020 15:05
Decapita la madre disabile con una spada

Decapita la madre disabile con una spada, poi mette la testa nel freezer

Terribile omicidio nel Regno Unito. Un uomo di 47 anni ha ucciso sua madre disabile con una spada. L’ha decapitata e poi ha messo la testa nel freezer. 

Decapita sua madre, 86enne invalida, e mette la testa nel congelatore. 

Philip Tarver, 47 anni, ha tagliato la testa all’anziana con una spada e per poi metterla nel freezer. Inoltre ha anche staccato un dito alla madre per poi metterlo nel bollitore.

Tarver, sotto effetto di cocaina e alcol, ha poi tentato di uccidere anche il padre che poi ha accusato del massacro.

I fatti sono avvenuti il 19 dicembre del 2019 a Woking, nel Regno Unito. L’uomo ha sempre vissuto coi genitori e riceveva ancora la paghetta.

Quando la polizia è arrivata, è scappato da casa per poi arrendersi.

Ha negato di aver ucciso la madre, incolpando il padre 83enne. Nel processo però è arrivata la condanna per omicidio.

Decapita la madre e accusa il padre

Stando a quanto riportato, il giorno dell’assassinio Tarver “si è comportato in modo strano”.

Il killer ha anche riferito che l’alcol era stato avvelenato e poi aveva scollegato sia il telefono cellulare che il computer.

Il padre, che al momento dell’assassinio era in cucina, ha udito un grido e ha trovato la moglie riversa a terra, mentre il figlio aveva tra le mani una spada.

Il genitore ha affermato che il figlio “sembrava strano. I suoi occhi erano di un colore giallo. Ha detto: ‘Devo ucciderti’”.

L’uomo però è riuscito a togliere l’arma dalle mani del 47enne ed ha allertato la polizia. (fonte BBC)