“Diabete si combatte con frittura e ciccioli di maiale”: la dieta assurda del conduttore radiofonico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2019 5:30 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2019 20:32

“Diabete si combatte con frittura e ciccioli di maiale”: la dieta assurda del conduttore radiofonico

LONDRA – La frittura e i ciccioli di maiale aiutano a dimagrire, eliminano il diabete di tipo 2 e i problemi da disfunzione erettile. Questa la teoria del conduttore radiofonico britannico Jon Gaunt che ha lanciato Simple as Fast Diet, peraltro bocciata dall’Advertising Standards Authority (ASA).

Secondo l’organismo di vigilanza, il conduttore non ha offerto prove rigorose per dimostrare che la dieta, che limita i carboidrati, funzioni ed è in contraddizione con quanto indicato dal Servizio Sanitario Nazionale. Gaunt, che sostiene di aver perso 31 chili, ha promosso la dieta che costa 99 sterline all’anno, sul suo sito web e sui social media. 

Un tweet promozionale diceva: “Non mangiare cereali. Mangia la colazione dei campioni. 2 uova fritte, 2 fette di pancetta locale acquistata dal macellaio, pomodoro intero fritto, caffè nero con doppia crema. Dovete sentirvi sazi ma non pieni e non avrete bisogno di mangiare fino all’ora del tè!”. In un altro tweet sosteneva che i ciccioli di maiale sono uno spuntino più salutare delle patatine, scrive il Daily Mail. 

In un breve video c’era il testo: “Benvenuto in Simple as Fat. Scopri come Jon Gaunt ha perso 31 kg, ha eliminato il diabete di tipo 2 e ha cambiato la sua vita, mangiando cibo vero e senza mai provare fame”. Secondo l’ASA qualsiasi metodo che mira alla riduzione del peso deve essere sostenuto, ove possibile, da prove rigorose. Le testimonianze personali non contano. 

“Poiché non abbiamo prove del fatto che la dieta Simple as Fat faccia perdere peso, abbiamo concluso che gli annunci pubblicitari violavano il codice” e indicato il parere del Servizio Sanitario Nazionale secondo cui i cibi ricchi di grassi saturi come burro e carne, possono aumentare il colesterolo, il rischio di malattie cardiache e ictus.

L’ASA ha chiesto alle società di Gaunt di non pubblicizzare la dieta come cura per l’obesità o altre patologie per le quali è richiesta la supervisione medica, come il diabete di tipo 2 e la disfunzione erettile. Gaunt ha replicato che la dieta è in linea con la nuova scuola di pensiero, ovvero che zuccheri e carboidrati sono peggiori del grasso. 

A sostegno delle sue affermazioni c’è un cardiologo del SSN,  Aseem Malhotra, che ha dichiarato:”Una dieta a basso contenuto di carboidrati come quella promossa da Jon Gaunt non è solo sicura ed efficace per ridurre il peso e gestire il diabete, ma è di gran lunga superiore agli approcci tradizionali a basso contenuto di grassi”. 

Nel 2008 Gaunt è stato licenziato da radio TalkSport dopo aver definito un consigliere Tory  un “nazista della salute” e un “maiale ignorante”. Attualmente, oltre a vendere la dieta Simple as Fat, produce podcast da casa.