Dipendente dai video a luci rosse racconta: “Ho iniziato a 10 anni per caso. Poi…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2020 14:47 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2020 14:47
Dipendente dai video a luci rosse

Dipendente dai video a luci rosse racconta: “Ho iniziato a 10 anni per caso. Poi…” (foto ANSA)

Una giovane ha raccontato come la sua dipendenza dai film a luci rosse le ha rovinato la vita: “Ho pensato anche al suicidio”.

Courtney Daniella Boateng, ragazza di 23 anni, ha deciso di raccontare la sua dipendenza dai video a luci rosse al tabloid Sun.

Una dipendenza che le ha letteralmente cambiato la vita.

Quando aveva 10 anni un giorno ha cercato su internet informazioni sul se**o si è imbattuta in video per soli adulti.

Nel tempo però quei filmati sono diventati una vera e propria droga che le hanno condizionato la sua vita.

“Ho cercato dei video e pensavo di trovare un filmato educativo ma mi sono imbattuta in una scena a luci rosse. A soli 10 anni, sapevo che non avrei dovuto guardarlo, ma non potevo smettere. Fissando lo schermo del computer, sono rimasta senza fiato. Non riuscivo a staccare gli occhi”.

Ha iniziato così a vedere un paio di video al mese, poi man mano che il tempo passava è arrivata a non poterne farne a meno: “Quando ero stressata e ansiosa, non riuscivo a pensare ad altro che a quei 20 minuti da sola”.

Una ossessione che ha condizionato la sua adolescenza e la sua vita, fino al punto da spingerla a pensare al suicidio.

La ragazza ha ammesso che solo grazie alla terapia è riuscita ad uscirne fuori. (fonte SUN)