Domodossola, arrestato cittadino rumeno: uccise coinquilino 19 anni fa in Germania

Pubblicato il 16 Marzo 2011 12:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2011 16:19

DOMODOSSOLA (VCO) – Ricercato da anni in tutta Europa per aver ucciso, nel 1992, in Germania, un uomo tedesco con il quale condivideva un appartamento, un cittadino rumeno di 43 anni è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera la scorsa notte a Domodossola (Verbania).

Gli agenti hanno eseguito un mandato d’arresto ai fini di estradizione per il reato di omicidio volontario emesso dalle autorità della Germania. L’uomo viaggiava sul treno Roma-Parigi ed è stato identificato durante il controllo di confine alla stazione di Domodossola. Nel 1992 l’uomo aveva ucciso un cittadino tedesco con il quale condivideva l’appartamento.

[gmap]