Donna prova a rimanere incinta per 11 anni, dopo 23 trattamenti per la fertilità partorisce 2 gemelle

di Caterina Galloni
Pubblicato il 28 Novembre 2021 16:00 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2021 13:07
Donna prova a rimanere incinta per 11 anni, dopo 23 trattamenti per la fertilità partorisce 2 gemelle

Donna prova a rimanere incinta per 11 anni, dopo 23 trattamenti per la fertilità partorisce 2 gemelle FOTO ANSA

Dopo 11 anni di tentativi per rimanere incinta, costati oltre 47.400 euro, la 54enne Manda Epton tre anni fa è diventata mamma di due gemelle. La donna, nata a Oxford ma che vive a Sydney, in Australia, quando ha chiuso la lunga relazione con il compagno, ha deciso di diventare una mamma single. Epton, una stilista, si è sottoposta a 23 trattamenti per la fertilità e tre anni fa ha finalmente dato alla luce Chloe e Freya.

Il racconto della donna incinta

Al Daily Mail ha raccontato: “Ho iniziato a fare delle cure quando avevo 39 anni, ho sempre sognato di avere una famiglia. Per dieci anni ho continuato a frequentare degli uomini ma sentivo la pressione di diventare mamma. Il tempo per conoscere un co-genitore era ormai esaurito”. A quel punto Epton ha deciso di provare la fecondazione in vitro ma “era molto costosa e ho iniziato a bruciare le entrate e i risparmi nelle cliniche per la fertilità”, racconta la stilista.  “Una delle cliniche mi aveva indirizzato da uno psicoterapeuta. Mi aveva detto che dovevo scendere a patti con il fatto che a 43 non avrei mai avuto figli”.

Manda si è sottoposta a due cicli e mezzo di fecondazione in vitro, mentre il terzo è stato annullato a causa dell’iperstimolazione ovarica, un’esagerata risposta dell’ovaio alla terapia di induzione dell’ovulazione. Si è sottoposta all’impianto di sei embrioni e ha avuto due gravidanze durate otto settimane.

Come ha fatto a rimanere incinta

Dopo aver assistito al doloroso percorso per avere un figlio, un’amica le ha consigliato di rivolgersi a Cape Fertility in Sud Africa e finalmente è rimasta incinta delle gemelle. Non solo la sua amica aveva portato a termine con successo la gravidanza ma la clinica era molto più economica di quanto pagava Manda in Australia per il trattamento.
Ha scelto una donatrice di ovuli sudafricana e un donatore di sperma danese con le sue caratteristiche: capelli biondi e occhi azzurri. 

“Ho speso 9.600 euro per la clinica e ho fatto impiantare due embrioni. Era la mia ultima possibilità e volevo che almeno uno di loro si sviluppasse”. Dopo una gravidanza un po’ complicata sono nate Chloe e Freya. Manda trascorre più tempo possibile con le figlie e sostiene che essere una mamma non più giovane ha molti vantaggi.

“A 54 anni sono più saggia e non mi interesso alla tecnologia come fanno attualmente i genitori più giovani. Anziché stare al telefono, ignorarle, trascorro più tempo a giocare con loro al parco e a fare attività divertenti. Essere freelance e avere la mia attività Maud N Lil Organic Cotton, dove produciamo trapunte e peluche naturali per bambini, mi permette di trascorrere parecchio tempo con le bambine. È la decisione migliore che abbia mai preso”.