Lui rifiuta rapporto a 3, lei gli stacca un testicolo a morsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2017 8:15 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2017 8:15
edimburgo-testicolo

Marcello Palma, l’italiano vittima dell’aggressione

ROMA – Una notte di pura passione è finita in tragedia. Marcello Palma, la vittima, è un 45enne italiano originario di Cassino ma residente da tempo a Edimburgo, in Scozia, dove lavora come chef. Ad aggredirlo è stata un’amica pugliese di 43 anni che lo scorso maggio si è vendicata così dopo essersi vista rifiutare un rapporto a tre con l’uomo e un’amica comune. La donna è stata condannata a coprifuoco e risarcimento.

Come raccontano i media scozzesi, tra il 22 e il 23 maggio 2017 nell’appartamento di Lauriston Terrate, nella Capitale scozzese, che l’uomo condivideva con un connazionale, presente al fattaccio, va in scena una notte di alcol e sesso a quattro. Attorno alle 4 di notte, una delle due donne, sotto effetto di alcol e droga, sarebbe entrata nella stanza della vittima pretendendo un altro rapporto sessuale alla presenza della compagna di lui perché, testuale, il suo fidanzato sarebbe stato “un pessimo amante”.

Dopo esser stata rifiutata la donna pugliese si è avventata su Palma e gli ha strappato a morsi il testicolo. Fortunatamente l’arrivo tempestivo dell’ambulanza ha consentito all’uomo di vedersi ricucito il testicolo all’interno dello scroto. Ora la corte di Edimburgo ha condannato la donna a restare a casa dalle 22 alle 6 del mattino per i prossimi sei mesi e versare un risarcimento a Marcello Palma: subito 500 euro “e una cospicua somma per ogni punto di sutura applicato dai medici”.