Emma Taylor attaccata dal suo bulldog: rischia di perdere entrambe le braccia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2018 19:51
Emma Taylor rischia di perdere le braccia per attacco del suo bulldog

Emma Taylor attaccata dal suo bulldog: rischia di perdere entrambe le braccia

LONDRA – A Clydebank, Scozia, Emma Taylor, 29enne dog sitter ed esperta di animali, rischia di perdere l’uso delle braccia dopo essere stata attaccata selvaggiamente dal suo bulldog.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

La Taylor stava camminando in un bosco isolato a Clydebank, Scozia, e improvvisamente il bulldog americano Maya si è rivoltato contro. La donna ha chiesto aiuto, senza ottenere risposta, e a quel punto ha finto di essere morta, con la mano libera è riuscita a telefonare alla polizia.

Gli agenti, arrivati sul posto con tanto di schermi protettivi, sono riusciti a liberare la donna e poi caricato Maya sul furgone, scrive il Daily Mail.

Ricoverata in ospedale in terapia intensiva, i medici temono che la Taylor, sposata e mamma di un bambino, possa perdere l’uso braccia o addirittura perdere completamente il braccio destro. Maya era stata sterilizzata solo due settimane prima dell’incidente e sembra che da quel momento abbia cambiato comportamento.

La Taylor, zoologa esperta e comportamentista animale ha partecipato al progetto dei panda giganti dello zoo di Edimburgo. Una fonte vicina alla famiglia ha detto: “Il cane avrebbe ucciso Emma, se fosse stato un bambino sarebbe morto”.

Gli amici della donna hanno riferito che Maya, dopo l’aggressione alla padrona, sia stata soppressa ma la polizia al riguardo non ha rilasciato commenti.