Ernst di Hannover multato per aggressione: cifra dimezzata in appello

Pubblicato il 9 Marzo 2010 17:38 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2010 17:39

Ernst di Hannover e Carolina di Monaco

Il principe Ernst August di Hannover, marito della principessa Carolina di Monaco, è stato definitivamente condannato a pagare una multa per l’aggressione, avvenuta nel 2000, al proprietario di una discoteca in Kenya. Lo ha stabilito oggi il tribunale tedesco di Hildesheim, dove si è celebrato il processo d’appello.

La Corte ha più che dimezzato la cifra che era stata inflitta all’aristocratico nel 2004, 445.000 euro, riducendola a “soli” 200 mila euro.

Al processo d’appello aveva testimoniato, il 13 gennaio scorso, anche la principessa di Monaco, che aveva difeso il marito confermando la sua versione dei fatti.

Ernst August di Hannover non aveva mai negato di avere picchiato il proprietario della discoteca, Josef Brunlehner, ma chiedeva una riduzione della multa. Il presidente del tribunale, Andreas Schlueter, ha stabilito che il marito della principessa ha dato a Brunlehner «due forti schiaffi consecutivi», un’azione che ha definito «non corretta», ma neanche «sfrenatamente brutale».