Esercito eco friendly in Gran Bretagna: mezzi militari elettrici e con carburante riciclato per il cambiamento climatico

di Caterina Galloni
Pubblicato il 4 Aprile 2021 16:00 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2021 12:47
Esercito eco friendly in Gran Bretagna: mezzi militari elettrici e con carburante riciclato per il cambiamento climatico

Esercito eco friendly in Gran Bretagna: mezzi militari elettrici e con carburante riciclato per il cambiamento climatico (Foto d’archivio Ansa)

Esercito eco friendly in Gran Bretagna. Mezzi militari elettrici e con carburante riciclato. Per diventare più ecocompatibili, le forze armate britanniche daranno il via a una “trasformazione”. ;a stanno già facendo passi avanti anche per affrontare l’impatto destabilizzante, a livello mondiale, del cambiamento climatico.  

Il tenente generale Richard Nugee, che ha guidato la Climate Change and Sustainability Review, ha affermato che il cambiamento climatico sta “trasformando il modo in cui i nostri militari combattono, vivono e si addestrano” e va affrontato.

Esercito eco friendly in Gran Bretagna: mezzi militari elettrici e carburante riciclato

Il rapporto ipotizza che in futuro i veicoli militari potrebbero essere elettrici. Mentre altri funzioneranno con carburante e parti realizzate con materiale riciclato.

Nugee ha sottolineato che l’esercito britannico è attualmente responsabile della metà delle emissioni di gas serra del governo. Con le sue flotte di barche, aerei e veicoli terrestri.

In una introduzione al rapporto ha spiegato: “Il modello della guerra sta cambiando rapidamente, così è il clima. Entrambe le questioni stanno trasformando il modo in cui i nostri militari combattono, vivono e si addestrano.  Collegando insieme questi problemi, è necessario un adattamento alle nuove circostanze e intraprendere ora una trasformazione. Dobbiamo cambiare la mentalità e il modo in cui operiamo in tempo pace, in guerra e in una concorrenza persistente. Il cambiamento climatico è una sfida significativa. Senza un’adeguata valutazione dei suoi effetti, ci troveremo esposti”.

Gran Bretagna: la transizione ecologica delle attrezzature militari

Il Ministero della Difesa britannico ha annunciato che sono già in corso dei lavori per rendere più ecologiche le attrezzature militari.

Una trasformazione che prevede la riduzione delle emissioni di ossido di azoto del 95% nella flotta Offshore Patrol Vessel (OPV), combustibili più ecologici per i jet RAF e la creazione in tutto il Regno Unito di siti militari più rispettosi dell’ambiente.