Esplosione allo stabilimento Lidl di Neckarsulm: un pacco bomba fa diversi feriti. Cento persone evacuate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Febbraio 2021 11:37 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2021 11:40
Esplosione allo stabilimento Lidl di Neckarsulm: un pacco bomba fa diversi feriti. Cento persone evacuate

Esplosione allo stabilimento Lidl di Neckarsulm: un pacco bomba fa diversi feriti. Cento persone evacuate (Foto archivio Ansa)

Esplosione allo stabilimento centrale del discount Lidl a Neckarsulm, in Germania nel pomeriggio di mercoledì 17 febbraio: tre i feriti per il pacco bomba, mentre un centinaio di persone sono state evacuate. Uno dei feriti sarebbe in gravi condizioni. 

Aggiornamento ore 11:37

Esplosione alla sede Lidl in Germania

L’esplosione è avvenuta nel primo pomeriggio del 17 febbraio nella sede centrale della Lidl, nota catena di supermercati di origine tedesca (Lidl Stiftung & Co. KG.), appartenente allo Schwarz Gruppe.

Secondo quanto reso noto dalla polizia locale, a causarla sarebbe stato un pacco bomba recapitato tramite una lettera o un piccolo pacco. Un centinaio di persone che lavoravano nello stabilimento sono state evacuate. La zona intorno allo stabilimento è stata chiusa. 

Il precedente: l’esplosione allo stabilimento di bevande

Solo due giorni fa, martedì 16 febbraio, c’era stata un’altra esplosione in un altro stabilimento di produzione di alimenti. In quel caso si era trattato della sede della ADM Wild, azienda produttrice di bevande, a Eppelheim, al confine con la città di Heidelberg, a circa 70 chilometri da Neckarsulm. Anche in quel caso l’esplosione era stata provocata da un pacco bomba.