Esplosione Parigi, l’italiana ferita è una cameriera di Trapani: è grave

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 gennaio 2019 14:27 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2019 14:27
Esplosione Parigi, l'italiana ferita è una cameriera di Trapani: è grave

Esplosione Parigi, l’italiana ferita è una cameriera di Trapani: è grave

ROMA – E’ una giovane originaria di Trapani che lavora come cameriera all’Hotel Ibis, l’italiana ferita a Parigi nell’esplosione della panetteria di Rue de Treves. Secondo quanto si apprende, ci sarebbero stati anche altri tre italiani lievemente feriti, tra questi il giornalista Valerio Orsolini di Carta Bianca e Matteo Barzini di Agorà.

La ragazza invece è “piuttosto grave” ed è ricoverata all’ospedale Lariboisiere. Si conferma che l’esplosione sarebbe stata di origine del tutto accidentale. La fuga di gas era stata subito segnalata e i pompieri sono intervenuti prontamente pur non riuscendo a evitare l’esplosione. 

Intanto è stata contattata la famiglia della ragazza, che è in arrivo a Parigi. Consolato e Ambasciata rimangono in stretto contatto con la Prefettura per seguire gli sviluppi della situazione.

Nell’esplosione sono morti 2 pompieri e nessun civile, come inizialmente riferito. Dieci feriti versano in gravi condizioni e altri 37 sono feriti in modo lieve. Circa otto auto parcheggiate sono carbonizzate. Sulle strade si sono riversati diversi turisti, con valigie in mano, che hanno lasciato i numerosi hotel della zona. Altri, invece, sono piombati sui marciapiedi ancora in pigiama.