Europa League, Wolverhampton-Slovan Bratislava: arrestati tre tifosi slovacchi

di Caterina Galloni
Pubblicato il 14 Novembre 2019 6:47 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2019 18:55
Polizia inglese, Ansa

Una volante della polizia inglese (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Europa League: tafferugli e disordini tra la polizia e i circa mille tifosi dello Slovan Bratislava in trasferta, dopo la sconfitta con il Wolverhampton che ha vinto 2-1, gara valevole per il 4° turno.

Un video mostra diversi tifosi dello Slovan Bratislava che attaccano la polizia e uno viene colpito al volto con un pugno da un agente. Sono stati eseguiti tre arresti: le accuse comprendono il lancio di monete, un commento razzista e l’aggressione a un poliziotto. Per bloccare i tifosi, le forze dell’ordine hanno utilizzato anche i manganelli; un portavoce della polizia delle West Midlands ha riferito all’Express e a Star:”Nel corso della serata ci sono stati disordini che includevano un gruppo di tifosi in trasferta e i tifosi locali costringendo gli agenti a intervenire”.

Fonte: Mirror.