Facebook: cybercriminali rubano il profilo del capo dell’Interpol

Pubblicato il 17 Settembre 2010 16:51 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2010 19:19

Ignoti criminali hanno rubato l’identità su Facebook del capo dell’Interpol, Ronald K. Noble, con l’obiettivo di carpire informazioni su alcune operazioni di polizia. Lo ha rivelato lo stesso Noble nel corso di una conferenza a Hong Kong, riferisce l’edizione online in inglese della France Presse.

“Il team per la sicurezza informatica ha scoperto due profili creati con l’obiettivo di assumere la mia identità in qualità di segretario generale dell’Interpol”, ha detto Noble. “Uno dei criminali tentava di usare questo profilo per avere informazioni sui ricercati catturati durante l’operazione Infra Red”, ha aggiunto.

L’operazione Infra Red, in 29 Paesi, ha portato all’arresto di 130 persone accusate di omicidio, pedofilia, traffico droga e riciclaggio. Secondo i dati contenuti nel Norton Cybercrime Report, circa i due terzi degli utenti adulti del web sono stati oggetto di attacchi informatici.