Trova il fidanzato in piscina nudo con delle donne e lo uccide

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 ottobre 2018 16:32 | Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2018 16:32
Trova il fidanzato in piscina nudo con delle donne e lo uccide

Trova il fidanzato in piscina nudo con delle donne e lo uccide (foto Ansa)

LONDRA – Ha visto dalla finestra della loro villetta il fidanzato che, durante una festa in casa, faceva il bagno nudo insieme ad alcune ragazze nella vasca ad idromassaggio e non c’ha più visto: gli è andata incontro e lo ha accoltellato a morte. 

Demi Harris, giovane inglese di 21 anni, deve adesso rispondere dell’accusa di omicidio volontario. Arrestata poco dopo il delitto, di fronte agli investigatori ha ammesso l’omicidio ma ha detto che si è trattato di legittima difesa, perché il compagno, Christopher Person, 39 anni, l’aveva minacciata di morte. 

I fatti risalgono ad otto mesi fa. Lo scorso febbraio durante una festa in casa a Hucknall, nel Nottinghamshire, Regno Unito, ma il processo è iniziato in questi giorni al tribunale di Nottingham. 

Secondo la ricostruzione fatta dall’accusa, durante quella festa Demi avrebbe visto il compagno nudo in acqua insieme ad alcune ragazze, anche loro nude. Sarebbe andata da lui gridandogli: “Come osi farmi questo”, e poi i due sarebbero entrati in casa. A quel punto lei sostiene che lui la aggredì, e per questo lei lo colpì con un coltello. “Dovevo farlo, ha minacciato di uccidermi”, ha detto in aula la giovane. Ma della sua versione dei fatti non ci sono riscontri.