Francia: libero il musicista Bertrand Cantat, uccise la compagna dopo una lite

Pubblicato il 28 luglio 2010 13:40 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 13:40

Bertrand Cantat

Il cantante francese Bertrand Cantat, leader del gruppo Noir Desir, ha finito il periodo di libertà condizionata, e da giovedì 29 luglio sarà un libero cittadino. Lo rende noto il suo avvocato, Pierre Hurmic, dichiarando che il suo assistito ”ha scontato la sua pena”.

Cantat era stato condannato nel 2003 a 8 anni di carcere per l’uccisione della compagna, l’attrice Marie Trintignant, figlia dell’attore Jean Louis Trintignant da un tribunale lituano. La donna era morta in ospedale a Vilnius, il 1 agosto 2003, per le conseguenze delle percosse subite dal cantante durante una violenta lite.

A ottobre 2007 il musicista è uscito in libertà condizionata, e da allora vive a Parigi, dove ha ripreso l’attività con i Noir Desir.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other