Finlandia: isola per sole donne a 3mila euro a settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 aprile 2018 12:53 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2018 12:53
Finlandia: isola per sole donne a 3mila euro a settimana

Finlandia: isola per sole donne a 3mila euro a settimana

ROMA – Esiste un’isoletta nell’arcipelago di Raseborg in Finlandia, un chilometro quadrato di muschi e licheni, dove gli uomini, nel senso di maschi, non possono entrare.

Si chiama, manco a dirlo, “SuperShe island”, il nome l’ha scelto una ex consulente d’azienda danarosa americana, proprietaria dell’isola e ispiratrice di un progetto olistico di rafforzamento dell’autostima femminile. Kristina Roth e il marito conducono già un villaggio/resort del genere a Malibù in California. L’idea è che per concentrasi, fare yoga, prendersi cura del proprio corpo e della propria mente, in vista del raggiungimento della miglior versione di se stesse, gli uomini sono una inutile quanto dannosa distrazione.

Selezione rigorosa all’ingresso, dunque, non solo di genere, però: per poterci andare non basta pagare la tariffa alta (il quanto si aggira sui tremila euro a settimana), ma bisogna sottoporsi a una scrematura preliminare e affrontare un colloquio via Skype con la guru. L’isola “men free” (libera dagli uomini) è uno spazio detestosteronizzato.

“Mi sono accorta che durante i ritiri olistici gli uomini sono una fonte di distrazione per le donne. Ecco perché ho pensato di dedicare un’intera isola soltanto a noi e al nostro benessere”, ha spiegato aggiungendo che “se c’è un uomo carino nei paraggi, le donne indossano il rossetto. Ma lo scopo è quello di concentrarsi su se stesse non di tenere alto l’ormone”. E siccome il motto di SuperShe è “diventa la migliore versione possibile di te stessa”, ha spiegato Kristina Roth al New York Post.