Allergie. Finley Ranson, a 3 anni può mangiare solo 10 caramelle al giorno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2014 18:31 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2014 18:43

caramelleROMA – Mangia 10 caramelle al giorno. E basta. A 3 anni è l’unico cibo che può sostenere. Qualsiasi altro cibo può ucciderlo o nella migliore delle ipotesi provocargli nausea, vomito, gonfiori. E’ la storia di Finley Ranson, un bambino inglese che vive in un paesino dell’Essex.

Il piccolo soffre di gastroenterite eosinofila, condizione rara caratterizzata da infiltrazione eosinofila dei tessuti gastrointestinali a chiazze o diffusa, descritta per la prima volta da Kaijser nel 1937.  Chi ne soffre deve seguire una dieta a eliminazione e può presentare allergie e intolleranze. Finley viene alimentato con un sondino e l’unica soddisfazione aliementare, ha scoperto sua mamma, gli deriva dalle caramelle alla menta. Ovvero l’unica cosa che può mangiare senza che gli si scatenino reazioni preoccupanti.

La madre e il padre del bambino hanno dovuto lasciare il lavoro per seguire Finley: in famiglia ci sono casi di allergia, anche se non paragonabili al problema del bambino, e il Great Hormond Street Hospital sta effettuando costanti test genetici su Finley per capire a fondo l’origine e, si spera, il trattamento della sua malattia.