Francia, bambino ucciso in lavatrice: genitori a processo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2015 14:41 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 14:47
Francia, bambino ucciso in lavatrice: genitori a processo

Francia, bambino ucciso in lavatrice: genitori a processo

PARIGI – Genitori a processo in Francia per la morte, nel novembre del 2011, del loro bimbo di tre anni nella lavatrice di casa. “Non mi ricordo di nulla”, assicura il padre trentasettenne, accusato di aver rinchiuso il figlioletto nel tamburo dell’elettrodomestico, poi messo in marcia, con la complicità della madre.

“Papà l’ha messo lì dentro perché si era comportato male all’asilo”, ha raccontato la sorellina di cinque anni. La sentenza è attesa per venerdì.

All’epoca dei fatti l’uomo negò tutto sostenendo che il bimbo fosse morto cadendo dalle scale. Invece i primi dati dell’inchiesta confermarono che il piccolo era stato chiuso nella lavatrice di casa.