Francia, donne con il velo fermate a Notre Dame: protestavano contro la legge che vieta il burqa

Pubblicato il 11 Aprile 2011 12:01 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2011 12:27

PARIGI – Donne con il velo integrale niqab, sostenute da militanti di varie associazioni, sono state fermate stamattina davanti alla cattedrale di Notre-Dame, nel centro di Parigi, al primo giorno dell’entrata in vigore della legge che vieta di indossare il burqa.

Le due donne fermate con alcuni simpatizzanti sono state sottoposte al provvedimento perchP partecipavano ad una manifestazione non autorizzata e non in base alla nuova normativa sul divieto di veto. ”Oggi – ha spiegato un commissario di polizia che dirigeva le operazioni – non si è proceduto a questi fermi sulla base del velo indossato dalle donne. Il motivo è stato il mancato rispetto del dovere di annunciare la manifestazione”.

L’organizzatore della manifestazione, Rachid Nekkaz, dell’associazione ‘Giùà le mani dalla Costituzione’, afferma di essere stato ”fermato in compagnia di un’amica con il niqab” davanti al palazzo dell’Eliseo, sede della presidenza della Repubblica, poco prima della manifestazione davanti a Notre-Dame: ”volevamo far mettere a verbale il motivo, ‘indossava il niqab’, ma la polizia non ha scritto nulla”.