Francia, il cargo italiano Grande America è affondato. Era andato a fuoco domenica notte VIDEO

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 13 marzo 2019 8:27 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2019 8:27
Francia, il cargo italiano Grande America è affondato. Era andato a fuoco domenica notte VIDEO

Francia, il cargo italiano Grande America è affondato. Era andato a fuoco domenica notte

MILANO – Si è inabissato martedì pomeriggio, 12 marzo, nelle acque del golfo di Biscaglia il cargo Grande America battente bandiera italiana che era andato a fuoco nella notte tra domenica e lunedì nell’estremità nord-occidentale della Francia, a circa 300 chilometri dalle coste bretoni, in una zona in cui le acque arrivano a 4.600 metri di profondità.

Il mercantile italiano trasportava auto e altri veicoli nei garage e numerosi container sui ponti superiori. I ventisei membri dell’equipaggio e un passeggero erano stati tratti in salvo nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle 4 del mattino, dalla fregata britannica HMS Argyll.

Il ministro francese della Transizione ecologica, François de Rugy, ha spiegato che verranno prese le misure necessarie per monitorare l’aria e un eventuale inquinamento causato dal rogo. 

Ad avvertire il centro operativo della situazione a bordo della nave con la scritta Grimaldi Lines era stato il MRCC (Maritime rescue coordination center) di Roma. Lunga 214 metri, l’imbarcazione proveniva da Amburgo, in Germania, ed era diretta a Casablanca, in Marocco.  

L’incendio a bordo è avvenuto a 263 chilometri a sud-ovest della punta di Penmarch. In un primo momento il comandante aveva annunciato di aver domato l’incendio e di voler far rotta verso La Coruna, in Spagna, ma poco dopo aveva informato che la situazione a bordo si era aggravata e che diversi container erano in fiamme. Intorno alle 2 di notte di lunedì aveva deciso di abbandonare la nave a bordo di un’imbarcazione di salvataggio. Martedì il cargo si è definitivamente inabissato. 

Fonti: 3Bretagne, Les Echos