Francia: chiusa in bagno per 3 settimane si salva bevendo acqua calda

Pubblicato il 23 Novembre 2010 17:56 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 21:01

Alle porte di Parigi, nell’Essonne, una donna di 69 anni è rimasta chiusa accidentalmente nel suo bagno per tre settimane ed è riuscita a sopravvivere all’assenza di cibo bevendo acqua calda. Lo ha riferito una fonte di polizia locale, confermando una notizia del quotidiano Le Parisien.

I pompieri, allertati dai vicini preoccupati per la sua prolungata assenza, si sono introdotti in casa dell’anziana forzando una finestra e l’hanno trovata rinchiusa in bagno, molto indebolita. La serratura si era bloccata dall’interno.

La donna aveva cercato di attirare l’attenzione dei vicini battendo colpi sulle tubature in piena notte, ma questi, secondo quanto riferito dalla polizia, hanno pensato che fossero dei lavori in corso.