Francia, due bambini affidati ai servizi sociali annegano in un laghetto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Giugno 2013 12:07 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2013 12:07

Francia, due bambini affidati ai servizi sociali annegano in un laghettoPARIGI – Due bambini francesi affidati ai servizi sociali sono annegati in un laghetto a Saint Ouen l’Aumone, alla periferia nord-orientale di Parigi. I due facevano parte di un gruppo di cinque minori di età compresa fra i tre e gli otto anni tutti trovati in acqua privi di sensi vicino al modesto albergo in cui vivevano, dopo essere stati apparentemente lasciati soli da chi li avrebbe dovuti sorvegliare.

Altri due bambini sono ricoverati in condizioni gravissime mentre la quinta, di cinque anni, è fuori pericolo. Da una prima ricostruzione, sembra che i bambini giocassero spesso sulla riva del laghetto senza nessuno che li guardasse, e, dopo che uno di loro è scivolato in acqua, gli altri hanno tentato di soccorrerlo.

I bambini sono figli di ragazze madri di origine nordafricana che si stanno sottoponendo a cure psichiatriche. La polizia è intervenuta dopo che un bambino aveva dato l’allarme al personale dell’albergo.