In Francia è Martine Aubry la donna più influente. Carlà solo tredicesima

Pubblicato il 8 Ottobre 2010 - 19:59 OLTRE 6 MESI FA

La leader socialista Martine Aubry è la donna più influente di Francia, stando ai risultati di un sondaggio CSA, secondo il quale la premiere dame Carla Bruni-Sarkozy è soltanto tredicesima in questa speciale classifica.

Il sondaggio, che sarà pubblicato domani, 9 ottobre, sull’edizione francese di ‘Grazia’, premia la Aubry, attualmente alle prese con un problema di salute all’occhio che ieri le ha fatto rinviare un’apparizione in tv, davanti alla conduttrice del tg Claire Chazal, alla ministra dell’Economia Christine Lagarde e a quella della Giustizia, Michele Alliot-Marie.

Al quinto posto c’è la ex rivale socialista della Aubry, ed avversaria di Nicolas Sarkozy alle presidenziali del 2007, Segolene Royal, seguita da Laurence Parisot, presidente del Medef (la Confindustria francese) e dall’attrice Marion Cotillard.

Soltanto al numero 19 Liliane Bettencourt, la miliardaria ereditiera L’Oreal al centro di uno scandalo che ha coinvolto in estate anche il presidente Sarkozy oltre che il suo ministro del Lavoro, Eric Woerth.