Francia, foto della sua gamba amputata nello spot anti-fumo: “Ritiratela, offende la mia dignità”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Luglio 2019 13:52 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2019 13:53
Spot anti-fumo, riconosce la sua gamba amputata

Pacchetti di sigarette con spot anti-fumo (Foto archivio ANSA)

PARIGI – Ha guardato uno spot anti-fumo con una gamba amputata e non ha avuto dubbi. Un uomo residente a Metz ha riconosciuto la sua foto stampata sui pacchetti di sigarette e ha chiesto che venga ritirata: “Offende la mia dignità”.

Non è chiaro da dove la foto dell’amputazione, che nulla ha a che fare col fumo di sigaretta, sia stata presa e questo è l’ennesimo caso in cui una persona riconosce sé o un proprio caro sui pacchetti di sigarette senza che fosse stato chiesto il loro permesso.

La scoperta stavolta arrida dalla Francia. Un uomo residente a Metz e originario dell’Albania ha riconosciuto la gamba amputata, ma non per il fumo. L’uomo l’ha persa nel 1997 in Albania, dopo essere rimasto vittima di una sparatoria. Nello spot anti-fumo, invece, associata all’immagine c’è questo messaggio: “Fumare ostruisce le arterie”.

Il malcapitato protagonista dello spot a sua insaputa ha chiesto aiuto al legale Antoine Fittante, che ha spiegato: “Non si tratta di una questione di soldi. Il mio assistito desidera solo il ritiro di quella foto. E’ profondamente colpito nella sua dignità”.

Secondo le prime ricostruzioni, quell’immagine venne scattata dai medici, nel quadro di una visita in un centro ortopedico, e il legale spiega: “Stiamo verificando il percorso di quella foto: chi l’ha scattata, chi l’ha trasmessa, che ne ha verificato l’autenticità, che ha verificato la liberatoria che la persona deve firmare affinché una foto venga usata per fini sanitari”. L’avvocato ha inoltre sottolineato di attendere risposte anche dalla banca dati della Commissione Ue, prima di procedere eventualmente con una denuncia. (Fonte ANSA)