Francia, il coprifuoco dei tredicenni: in molte città a casa alle 23

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2014 9:54 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2014 9:54
Francia, il coprifuoco dei tredicenni: in molte città a casa alle 23

Francia, il coprifuoco dei tredicenni: in molte città a casa alle 23

PARIGI – Francia, il coprifuoco dei tredicenni: in molte città a casa alle 23. In Francia sono sempre più numerosi i comuni che impongono il coprifuoco notturno per i minori di 14 anni durante il periodo estivo. Per il momento, quasi una dozzina di città francesi hanno adottato il controverso provvedimento.

Una decisione che non sembra essere legata a una particolare tendenza politica, visto che è stata adottata da sindaci vicini all’estrema destra del Front National (Béziers), ma anche da colleghi centristi o della destra moderata Ump (Nizza e Orléans) e di sinistra (Gennevilliers, Gonesse).

Le delibere hanno soprattutto lo scopo di prevenire la piccola delinquenza giovanile. In generale, il coprifuoco è limitato nello spazio (questo o quel quartiere) e nel tempo. Per l’estate, il divieto di uscire si estende in generale dalle 23:00 alle 6:00 del mattino e riguarda solo gli ‘under 14’.

Affinché siano legali, i sindaci devono giustificare la loro decisione con rischi particolari, come imperativi di salute, traffico di droga, vendita di alcol, denuncia degli abitanti.