Francia, immigrato irregolare muore durante il fermo di polizia

Pubblicato il 30 Novembre 2010 11:27 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2010 11:32

Un immigrato irregolare del Mali è rimasto ucciso stanotte da due scariche elettriche di pistola ‘Taser’ che ha subito durante un fermo della polizia a Colombes, nelle banlieue di Parigi. Lo ha reso noto una fonte della polizia.

Gli ispettori che indagano sulle forze dell’ordine (IGS) hanno immediatamente aperto un’inchiesta mirante ad appurare le circostanze dell’uso ”del Taser a due riprese” e del successivo malore che ha ucciso l’uomo, di 38 anni. Stando alla versione dei poliziotti, durante il controllo di identità l’immigrato avrebbe tentato di colpirli con un martello.

[gmap]