Francia, continua la caccia al “mostro di Nantes”: avvistato vestito da monaco in un monastero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2018 12:02 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 12:02
xavier

Xavier Dupont de Ligonnès

PARIGI – In Francia continua la caccia a Xavier Dupont de Ligonnès, soprannominato il “mostro di Nantes” per aver sterminato la famiglia nel 2001 (uccise la moglie, i quattro figli e li seppellì in giardino). Un’operazione della polizia francese è in corso nel monastero di Saint-Désert-des-Carmes, a Roquebrune-sur-Argens, nel sud del Paese.

Dupont fu visto per l’ultima volta proprio in questo comune, filmato dalla videosorveglianza di un bancomat sette anni fa, il 14 aprile 2011.

Nei giorni scorsi diversi testimoni hanno detto alla polizia di averlo visto a inizio dicembre ad una messa celebrata nel monastero. L’uomo sarebbe stato visto vestito da monaco da almeno tre o quattro persone.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other